Rugiada
"Abbiamo rubato alla Rugiada che si posa la notte sulle nostre vigne la freschezza per questo vino che conquista con il suo tipico retrogusto di mandorla.
Vi accompagnerà dall' aperitivo per tutto il pasto."
SCHEDA DI DETTAGLIO

Colline Novaresi Bianco
Denominazioni di Origine Controllata


Colore: giallo paglierino brillante con lievi riflessi giallo oro.
Profumo: fresco al naso offre lievi spunti di fiori banchi e un ricco spettro di frutta gialla matura, con un tipico fondo di frutta secca.
Sapore: bocca succosa dove si esprimono pronunciati sentori minerali, prima della classica nota ammandorlata.

Dopo la pigiadiraspatura dei grappoli, viene fatta una macerazione prefermentativa a freddo per circa 48 ore. Poi avviene la pressatura soffice e la fermentazione alcolica è condotta alla temperatura di circa 17°C in serbatoi di acciaio inox termocondizionati. Dopo decantazione naturale, vengono effettuati travasi. Si procede alla stabilizzazione a freddo per evitare la formazione di sedimenti e il vino va in bottiglia nella primavera successiva alla vendemmia, in bottiglie bordolesi da 0,75 lt.